Ingegneria del legno: le attività di ricerca promosse da COST

Ingegneria del legno

Nelle ultime due decadi le conoscenze in merito all’ingegneria del legno si stanno sviluppando enormemente. Purtroppo però i risultati degli studi svolti sono disomogenei e frammentati e non forniscono informazioni rilevanti che provino applicazioni sicure ed affidabili dei nuovi prodotti sviluppati per le strutture.

Quali sono le azioni promosse per generare network tra ricercatori, professionisti ed aziende in merito a questo sviluppo?

Una serie di azioni volte proprio a far chiarezza e a raccogliere informazioni provenienti dalle ricerche scientifiche e dalle applicazioni pratiche sono promosse da COST – European Cooperation in science & technology . COST è un framework intergovernativo nato nel 1971 come strumento di supporto per la cooperazione tra scienziati e ricercatori in Europa.

 Come mette in pratica gli obiettivi proposti?

Le attività sono realizzate attraverso azioni, ovvero un network di progetti di ricerca di interesse nazionale coordinati a livello Europeo. COST vuole supportare la cooperazione trans-nazionale tra ricercatori, ingegneri e studenti.

I paesi aderenti sono ben 36 tra cui è presente anche l’Italia.

La prossima Open Call sarà il 29 Novembre 2018 in cui i partecipanti sono invitati a proporre nuove COST Actions.

COST provvede a stanziare finanziamenti per la ricerca in modo da favorire il network di ricerca in Europa e anche al di fuori di essa. COST finanzia per i progetti di ricerca approvati le sole attività di networking e disseminazione dei risultati, in particolare la mobilità dei partecipanti al progetto, ma non contribuisce al finanziamento della ricerca ( fonte: Agenzia delle Entrate chiarisce il regime fiscale finanziamenti UE ). Sono invitati ricercatori di tutta Europa a presentare proposte attraverso Open Call continue, indipendentemente dal loro campo di interesse.

Per maggiori informazioni visitare la pagina.

Quali sono le COST Action per il settore dell’ingegneria del legno?

La COST Action FP1402 promossa dalla Technical University of Munich con la sua azione ha deciso di colmare il gap tra i risultati scientifici e le specifiche informazioni che hanno bisogno i progettisti, le società ed imprese e le autorità cercando di trasferire regole e applicazioni pratiche nella progettazione di strutture in legno. Questo obiettivo vuole essere raggiunto attraverso la coordinazione, il consolidamento e la disseminazione dei recenti sviluppi di ricerca che mirano a migliorare i metodi esistenti o nuovi nelle regole di progettazione delle strutture in legno. I risultati di queste ricerche incrementeranno la fiducia verso un durabile ed efficiente utilizzo del legno nell’edilizia e conseguentemente aumenterà la sua accettazione nell’uso e nel progetto di nuove costruzioni.

La COST Action FP1402 ha pubblicato una serie di articoli e dispense fruibili gratuitamente sulla tecnica delle strutture in legno dalle basi alle ricerche più evolute.

Si potranno trovare documenti che trattano quasi in via completa di tutti gli aspetti dell’Ingegneria del legno come:

Tutte le altre pubblicazioni si possono trovare al link.

 

Bibliografia:

http://first.aster.it/_aster_/viewProgramma?ID=576

http://www.costfp1402.tum.de/en/what-is-cost/

 

Se hai trovato interessante questo articolo partecipa al nostro seminario tecnico: ” Il comportamento sismico delle strutture in legno: NTC 2018 e Sismabonus”

The following two tabs change content below.